Visualizzazione post con etichetta singoli. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta singoli. Mostra tutti i post
Vance Joy, che nel 2013 ci regalò la grandiosa "Riptide", torna con un nuovo singolo: “Fire and the Flood”.
Vance ha deciso di ripubblicare il suo album di debutto del 2014 "Dream Your Life Away" (che conteneva, oltre "Riptide", anche brani come “Georgia” e “Mess Is Mine”) con alcuni nuovi singoli, tra i quali “Fire and the Flood”.
La canzone parla del tormento di un ragazzo che si ritrova a camminare nella zona dove vive la sua ex ragazza e a rivedere i posti dove i due andavano insieme, sentendosi inutile e triste e pensando che potrà tornare ad essere sereno solo quando i due torneranno insieme.
Qui sotto potete vedere il video ufficiale di “Fire and the Flood”.



Sito web: www.vancejoy.com

Dopo essere tornati recentemente con il singolo "No Harm", ecco che gli Editors fanno uscire un altro singolo dal loro nuovo album ("In Dream", in uscita il 2 ottobre 2015). La nuova canzone si intitola "Marching Orders" ed è stata diffusa in maniera particolare: infatti, il brano inizialmente è stato reso disponibile in alcuni stores Oxfam (la confederazione internazionale specializzata in aiuto umanitario e progetti di sviluppo) in Regno Unito, Germania e Belgio, in formato fisico sotto forma di vinile 12" in edizione limitata a 300 copie e parte dei ricavati dalla vendita devoluti in beneficenza. Solo successiva, invece, è stata l'uscita nei normali canali di vendita, fisici e virtuali.
Potete ascoltare "Marching Orders" e vederne il video ufficiale qui sotto.



Sito web: editorsofficial.com

Si intitola "Estate Povera" il nuovo singolo dei Ministri, uscito l'1 luglio ed estratto dal loro nuovo album.
Come hanno scritto gli stessi Ministri su Facebook, il nuovo singolo ”parla di viaggi senza aerei e senza attrazioni, di strade di campagna, bici rubate, di temporali e di allarmi infiniti”.

"Estate Povera" è accompagnato da un video, girato da Imperat, che vede protagonisti i tre Ministri impegnati in tre viaggi diversi in zone della provincia italiana poco turistiche ma meravigliose, tre luoghi da estate povera, appunto: il Passo San Marco in Val Brembana, Il Parco del Delta del Po e una grotta.
Il video è totalmente interattivo: cliccando sulla tastiera è possibile passare da uno scenario all'altro, da un viaggio all'altro. Basta tenere premuti i tasti 2 o 3 della tastiera per vedere le altre scene.

Potete vedere il video interattivo di "Estate Povera" cliccando qui. Altrimenti sotto c'è la versione normale.

A me la canzone piace. E a voi?



Mercoledì 21 ottobre partirà il tour di presentazione del nuovo album, ecco le date:

Mercoledì 21 ottobre @ STUDIO FOCE - LUGANO

Venerdì 23 ottobre @ ATLANTICO - ROMA

Sabato 24 ottobre  @ ESTRAGON - BOLOGNA

Mercoledì 4 novembre @ ALCATRAZ – MILANO

Venerdì 6 novembre @ NEW AGE - TREVISO

Giovedì 12 novembre @ SMAV - CASERTA

Sabato 14 novembre @ BARBARA DISCO LAB - CATANIA

Venerdì 20 novembre @ HIROSHIMA - TORINO

Venerdì 27 novembre @ OBIHALL – FIRENZE

Venerdì 11 dicembre @ TEATRO KISMET - BARI

Sabato 12 dicembre @ URBAN - PERUGIA

Sito web: iministri.com/hello/
In rotazione radiofonica dal 24 aprile, "El Mismo Sol" è il singolo di Alvaro Soler, 24 anni, cantante cresciuto tra Barcellona e Tokyo, trasferitosi a Berlino per registrare il suo primo disco, in uscita il 23 giugno.
Ma "El Mismo Sol" è già il singolo più trasmesso dalle radio italiane e si avvia a diventare uno dei tormentoni dell'estate 2015.
Una canzone allegra, dall'atmosfera estiva e il ritmo contagioso. Il video ufficiale lo potete vedere qui sotto.

"Vedere la vita che va" è il primo singolo estratto dall'ultimo album degli Otto Ohm, intitolato "Boxer" ed uscito a marzo 2015.
Per la realizzazione del video, il gruppo romano ha deciso di chiamare a raccolta i propri fan, chiedendo loro di contribuire in prima persona inviando dei video. Insomma, un ringraziamento e insieme un omaggio ai fan che da tanti anni seguono la band.
Il risultato è divertente e mentre la musica suona e le immagini scorrono, non si riesce proprio a rimanere fermi.
Seguo e apprezzo gli Otto Ohm da anni, dai tempi di Crepuscolaria, e aspettavo da tanto il loro ritorno con nuovi brani. Le attese non sono state deluse. "Vedere la vita che va" è proprio un bel pezzo, fresco e gioioso, perfetto per queste giornate di primavera, con l'estate alle porte.
Bentornati Otto Ohm!

Tornano i Mumford & Sons con un nuovo disco in uscita il prossimo 4 maggio. Il nuovo lavoro si intitolerà “Wilder Mind” ed il primo singolo estratto è “Believe“, la cui traccia audio è stata recentemente pubblicata su YouTube.
Nuove sonorità ma un altro gran bel brano. Ascoltate voi stessi qui sotto.

Con il suo brano "Ritornerò da te" il giovane modicano Giovanni Caccamo ha trionfato al Festival di Sanremo, vincendo nella sezione giovani ed ottenendo il premio della critica Mia Martini (sezione giovani) e quello della sala stampa Lucio Dalla. Una canzone che è riuscita a mettere d'accordo pubblico e critica. 

Polistrumentista, compositore e autore, Giovanni Caccamo ha iniziato a cantare da piccolo (a 10 anni cantava nel coro dell'Antoniano di Bologna) e, esibizione dopo esibizione, è riuscito anche ad arrivare a collaborare con Franco Battiato, che ha prodotto per lui il brano "L'indifferenza", suo primo singolo, e lo ha portato con sé in tour. 

"Ritornerò da te" è una canzone molto orecchiabile, perfetta per le radio, che nello stile ricorda Renga. Un bel pezzo, pronto a scalare le classifiche. 

Qui sotto il video ufficiale di "Ritornerò da te" di Giovanni Caccamo.

La canzone era stata caricata su SoundCloud circa un anno fa ma adesso ecco il video del singolo "Catch" della canadese Allie X, al secolo Alexandra Ashley Hughes.

La cantante pop si sta facendo notare in giro, tanto che la canzone "Catch" è stata condivisa su Twitter anche da Katy Perry.

Il brano farà parte dell'EP di debutto di Allie X, intitolato CollXtion I, in uscita il 7 aprile 2015.

Qui sotto potete vedere il criptico video di "Catch".



Sito web: alliexandra.com

È uscito proprio ieri, 9 febbraio, il video ufficiale del nuovo singolo dei Bear's Den, "Agape", che si aggiunge ai precedenti "Think Of England" e "Above The Clouds Of Pompeii". 
Il trio folk londinese ancora una volta ci delizia con un pezzo piacevole e degno di nota. 

Agape in greco significa amore, una delle tante parole della lingua greca per chiamare l'amore. In particolare, agape è quell'amore disinteressato che non si aspetta nulla in cambio (per esempio, la parola viene usata nella teologia cristiana per descrivere l'amore di Dio per l'umanità). 

Il brano "Agape", come gli stessi Bear's Den hanno dichiarato, parla dell'insicurezza in una relazione, del fatto di non essere mai in grado di scacciare tale sentimento, e di come esso possa portare una relazione alla rovina. Proprio questo viene simboleggiato nel video, dove i tre musicisti pian piano sprofondano inevitabilmente nella sabbia e vengono travolti dalle onde. Una metafora del sentimento di ineluttabilità provocato dai nostri stessi pensieri e la sensazione di restrizione che si manifesta in quelle situazioni. 

Potete vedere il video ufficiale di "Agape" qui sotto.


I Death Cab for Cutie tornano con un nuovo album, intitolato Kintsugi, che uscirà il prossimo 31 marzo. 
Intanto anticipano l'uscita del disco con il singolo "Black Sun", brano dalle sonorità tipiche della band statunitense.
Qui sotto trovate il video ufficiale.

È uscito proprio un paio di giorni fa il nuovo video degli Interpol per il brano "Everything Is Wrong", dal loro disco dello scorso anno El Pintor
Il video, che potete vedere sotto, è stato codiretto da Carlos Puga e dallo stesso Paul Banks, cantante e chitarrista della band. I due non sono nuovi a un'esperienza del genere, avendo già lavorato insieme nella direzione del video di "Twice as Hard". 
Il singolo "Everything Is Wrong" uscirà in occasione del Record Store Day e conterrà l'inedito "What Is What".

Si chiamano The Ows e sono una promettente band emergente del panorama indie. 
Il gruppo è stato fondato nel 2011 in Germania, a Colonia, e dopo tre anni di successi in club, festival e piccole stazioni radio, a inizio gennaio gli Ows hanno pubblicato il loro primo album, "Who We Are". 
Qui sotto potete vedere il video del singolo "Who Are We", un bel pezzo dall'atmosfera avvolgente e malinconica, uno dei tanti bei pezzi degli OWs.
Di sicuro una band da tenere sottocchio.



Sito web: www.theowsmusic.com


È uscito da pochi giorni il video ufficiale di "Elastic Heart", il nuovo singolo dell'australiana Sia contenuto nell'album 1000 Forms of Fear, e già fa discutere. 
Il brano viene dopo il grande successo di "Chandelier", nominato 4 volte ai Grammy, ed è stato scelto come secondo singolo ufficiale, dopo "Atlas" dei Coldplay, per promuovere la colonna sonora di Hunger Games - La ragazza di fuoco

Il video ha come unici interpreti l’attore hollywoodiano Shia LaBeouf e la strepitosa Maddie Ziegler, la ballerina dodicenne che si è fatta conoscere grazie al precedente video di Sia, “Chandelier“. 
Nel video i due sono rinchiusi dentro una gabbia ed eseguono una coreografia di Ryan Heffington diretti dalla cantante e dal regista Daniel Askill. 
Shia e Maddie sono come due animali in gabbia, i loro abiti succinti ed i loro corpi sono sporchi, e l'interpretazione dei due ha una forte carica emozionale che ad alcuni è sembrata troppo erotica, arrivando ad accusare il video di avere un contenuto pedofilo.


Sia si è prontamente scusata su Twitter per il possibile turbamento arrecato ad alcuni con il suo video di "Elastic Heart", dicendo che la sua intenzione era quella di creare un contenuto emozionale, non di turbare alcuno. Shia e Maddie - ha dichiarato Sia - erano gli unici due attori che sentiva poter interpretare la parte. Essi rappresentano due suoi stati d'animo belligeranti.
Bisogna andare oltre le apparenze, cercando di capire i significati profondi. Ed inoltre, non sempre dei corpi seminudi che danzano a contatto significano sesso e lussuria.
  
Dopo la meravigliosa "Above The Clouds Of Pompeii", ecco che gli inglesi Bear's Den ci regalano un altro bel singolo, "Think Of England", estratto dal loro album di debutto Islands
Il singolo uscirà il 2 febbraio. Qui sotto potete vedere il video ufficiale.

"La Legge di Murphy" è estratto dal secondo album del gruppo ligure-piemontese intitolato "Epopea di uno qualunque". 
I Tomakin mostrano di essere cresciuti, da tutti i punti di vista. “La Legge di Murphy” è un pezzo new wave synth-pop vagamente malinconico e riflessivo, orecchiabile e coinvolgente. Ottimo anche per la radio. 
Sotto il video ufficiale.

Si intitola "Tasti bianchi tasti neri", il nuovo singolo di Roberta Di Mario, la bravissima cantautrice. pianista e compositrice parmense che ha anche realizzato la colonna sonora la mostra internazionale di Botero. Il brano è contenuto nell'album “Lo stato delle cose”. Un album che contiene sia tracce cantate, che brani esclusivamente strumentali.
Qui sotto il video ufficiale di "Tasti bianchi tasti neri".

Bisogna essere senza cuore per non emozionarsi con questa canzone e questo video. "Above The Clouds Of Pompeii" è uno dei singoli estratti dall'album d'esordio (Islands) dei Bear's Den, promettente band folk inglese. 

"Above The Clouds Of Pompeii" è una delle prime canzoni scritte dal cantante Andrew Davie e da quel momento suonata dalla band ad ogni loro concerto. Una prima versione, inclusa nel primo EP della band, era più semplice nell'arrangiamento, adesso è stata un po' rielaborata per inserirla anche nell'album. Ma la magia della canzone è sempre viva. 

Una canzone sulla morte di una persona cara, sul dolore che segue un lutto e l'elaborazione di questo. Triste e malinconica ma capace al tempo stesso di regalare una sensazione di calore, di conforto e speranza. Chitarre acustiche, banjio, alcune percussioni e l'innesto occasionale dei fiati. "Above The Clouds Of Pompeii" regala emozioni e fa stare bene, nonostante il tema trattato e la malinconia che può pervadere l'ascoltatore, specialmente se viene ravvivato il ricordo di una persona cara che non c'è più. Ma la canzone diventa una droga, non si può fare a meno di ascoltarla, meravigliosa com'è. Ed il video, visibile sotto, non è da meno.



Sito web: www.bearsdenmusic.co.uk

Col suo nuovo singolo, "Sabato" (che anticipa l’album Lorenzo 2015 cc, in uscita il prossimo 24 febbraio), Lorenzo Jovanotti Cherubini ha di nuovo colpito nel segno. Cambia, si evolve, si rinnova, ma riesce sempre a centrare l'obiettivo. Uscito da pochissimo, è già il pezzo più trasmesso dalle radio italiane.
Lorenzo aveva annunciato che "Sabato" sarebbe stato un pezzo nuovo. E così è. Il brano coinvolge subito ed entra dritto in testa, ha un bel ritmo danzereccio, senza risultare banale. E poi un ulteriore valore aggiunto è dato dal video realizzato da Antonio Usbergo, Nicolò Celaia e dal rapper Salmo; video che ben si sposa con l'atmosfera del brano. 
Potete guardare qui sotto il video ufficiale di "Sabato". 

Ecco il video ufficiale di "Il tramonto", nuovo singolo di Mario Venuti, secondo estratto dall’album Il Tramonto Dell’Occidente, nono lavoro da solista pubblicato lo scorso 23 settembre. 
Dopo "Ventre della città", arriva il secondo pezzo della nuova raccolta di inediti del cantautore siracusano, in rotazione radiofonica da venerdì 7 ottobre 2014.
Un bel pezzo che vede Mario Venuti in una veste un po' diversa rispetto a quella a cui siamo abituati.

La cantantessa siciliana, Carmen Consoli, è tornata sulle scene dopo circa cinque anni. E lo ha fatto con il singolo "L'Abitudine Di Tornare", che anticipa l'uscita del suo nuovo album, prevista per il 20 gennaio.
Ancora una volta le aspettative non solo state deluse, il singolo piace come melodia ma anche come testo.
Il brano è accompagnato da un video, che potete vedere sotto, diretto da Fernando Luceri, interamente girato nel palazzo baronale di Martano, che per l'occasione è stato trasformato, dallo scenografo Gianfranco Protopapa e dal direttore della fotografia Federico Annicchiarico, nel fantastico regno del mago di Oz. Carmen diventa Dorothy, la protagonista del film, e si addentra in un mondo incantato dove incontrerà i tre compagni di viaggio della pellicola, l’uomo di latta (una fanciulla, nel video), il leone codardo e lo spaventapasseri. Questi tre personaggi le daranno rispettivamente tre strumenti per vivere una vita più felice: il cuore, il coraggio e la saggezza.

 
© 2015. Design by Main-Blogger - Blogger Template and Blogging Stuff - Modified by nuovamusica
buzzoole code